RACCOLTA FUNGHI SUL TERRITORIO COMUNALE

riferimenti normativi: 
L.P. 23.05. 2007 n. 11

D.P.P. 26.10.200​9 n. 23-25/Leg.

I soggetti non residenti in Provincia di Trento per la raccolta di funghi devono effettuare apposita denuncia (sostituita di fatto dal versamento di un  corrispettivo commisurato ai giorni di raccolta) nel Comune ove intendono raccogliere funghi.


ESENZIONI PREVISTE DALLA L.P. 11/2007
- residenti o nati in un Comune della provincia di Trento, comprovato da valido documento di identiificazione;
- proprietari o possessori di boschi ricadenti in territorio provinciale, comprovato da autocertificazione da compilare e portare con sé per eventuali controlli;
- cittaadino iscritto all’AIRE di un comune della provincia di Trento, comprovato da autocertificazione da compilare e portare con sé per eventuali controlli;
- soggetto che gode del diritto di uso civico, nell’ambito del territorio di proprietà, comprovato da autocertificazione da compilare e portare con sé per eventuali controlli.

Vedasi allegato modello di  autocertificazione per comprovare il diritto all’esenzione.

 

Annualmente sul sito internet del Comune - home page - viene pubblicato apposito avviso contenente le modalità di versamento e l'elenco degli esercizi delegati al rilascio dei permessi.