LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' ALBERGHIERE ED EXTRALBERGHIERE

In Provincia di Trento lo svolgimento di attività alberghiere ed extralberghiere è disciplinato dalla L.P. 15.5.2002 n. 7  e dal relativo regolamento di esecuzione approvato con D.P.P. 25.9.2003 n. 28-149/Leg. disponibili sul sito internet della Provincia - Servizio Turismo -

Sono considerati esercizi alberghieri gli esercizi ricettivi a gestione unitaria dotati di almeno sette unità abitative e organizzati per prestare al pubblico, verso corrispettivo di un prezzo, servizio di alloggio nelle unità abitative e servizio di prima colazione, nonché eventuali servizi di somministrazione di alimenti e bevande e altri servizi accessori. Rientrano nella tipologia alberghiera:

Gli esercizi alberghieri si distinguono in:

a)   alberghi;

b)   alberghi garnì;

c)   residenze turistico alberghiere;

d)   villaggi alberghieri.

Sono inclusi nelle strutture extralberghiere le seguenti tipologie di esercizi:

a)   esercizi di affittacamere;

b)   esercizi rurali;

c)   bed and breakfast;

d)   case e appartamenti per vacanze;

e)   ostelli per la gioventù;

f)   case per ferie;

f bis) alberghi diffusi 

Le strutture ricettive all'aria aperta e i rifugi alpini ed escursionistici sono invece

disciplinati da una specifica normativa provinciale.

L'esercizio di attività alberghiere è subordinato alla presentazione di apposita S.C.I.A. in base alla L.P. 14.7.2000 n. 9 (che disciplina l'attività di somministrazione di alimenti e bevande e l'esercizio dell'attività alberghiera) Sul progetto dell'esercizio deve pronunciarsi previamente il Servizio Turimo della PAT attraverso il "visto di corrispondenza".

Relativamente alle case ed appartamenti utilizzati a scopo turistico si rinvia a quanto indicato in apposito articolo di questa stessa sezione.

 Una particolare disciplina è prevista infine per gli esercizi di AGRITURISMO (L.P. 19.12.2001 n. 10)

Le segnalazioni certificate di inizio attività (S.C.I.A.) relative alle attività alberghiere ed extraalberghiere dal 1 gennaio 2015  devono obbligatoriamente essere prodotte al Comune tramite lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) istituito presso il sito www.impresainungiorno.gov.it.

 

Per informazioni sullo svolgimento di attività alberghiere ed extralberghiere puo' essere contattato il Servizio Segreteria ed Affari Generali del Comune (Nicoletta Stroppa - tel. 0461-758707).