Gli elettori affetti da gravi infermità , tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano e che si trovino in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, nonché gli elettori affetti da gravissime infermità, tale da impedirne il trasporto anche con l’ausilio dei servizi previsti dall’art. 29 legge 104/1992 (trasporto elettori disabili) possono votare presso il loro domicilio.
La dichiarazione di volontà dell’elettore avente diritto di voto, va inoltrata all’ufficio elettorale del Comune da martedì 23 gennaio  a lunedì 12 febbraio.
Alla domanda deve essere allegata copia della tessera elettorale e la certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario dell’Azienda Sanitaria e di data non anteriore al 45° giorno antecedente la data della votazione.
Nel certificato potrà inoltre essere attestata la eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto.