REQUISITI E DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER ACCEDERE AL BONUS PER ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE

 

 

  1. Modulo di richiesta correttamente compilato e firmato
  2. Copia della carta di identita’ del richiedente, che può eventualmente delegare altri alla presentazione della domanda specificandolo nella richiesta e compilando l'apposito modulo di delega.
  3. Eventuale copia della bolletta luce o gas da cui rilevare i codici pod o pdr che identificano la fornitura.
  4. Copia dell'attestazione ISEE rilasciata dal caf, che certifica la situazione reddituale e patrimoniale del nucleo familiare, oppure solo l'ultimo foglio con valore complessivo dell'ISEE ed apposita autocertificazione riportante i dati delle persone che compongono il nucleo.

Il valore dell’ISEE deve essere inferiore ad € 7.500, il limite viene innalzato ad € 20.000 nel caso di famiglia con 4 o piu’ figli a carico (in questo caso va compilata anche dichiarazione sostitutiva che riporti i dati dei figli a carico);

 

 

Note:

  • Per il disagio economico con un unico modulo si può richiedere il bonus sia per la luce che per il gas con fornitura autonoma, centralizzata o mista (sia autonoma che centralizzata). Andra’ specificato l’utilizzo che viene fatto del gas (riscaldamento e/o acqua calda sanitaria e/o cottura cibi).
  • Nel caso di bonus elettricità per disagio fisico (utilizzo di apparecchiature elettromedicali per ausilio nella respirazione o alimentazione) c'è modulo specifico.
  • Il limite della potenza impegnata per il bonus elettricità e’ di 3 kw (4 kw nel caso di famiglia con 4 o piu’ figli a carico)
  • E' stato previsto un modulo per richiedere il trasferimento del bonus attivo su un' altra utenza nel caso di  trasferimento di residenza.
  • Si specifica che le richieste di bonus devono riguardare pod e pdr attivi e relativi all’immobile adibito ad abitazione di residenza. I dati riportati in bolletta relativi a nome dell’intestatario e residenza devono assolutamente coincidere con quelli risultanti all’anagrafe: nel caso di discordanze e’ necessario rivolgersi al call center del distributore per correggere eventuali incongruenze prima di presentare la domanda di agevolazione, altrimenti la richiesta verrà automaticamente rifiutata.
  • L’attestazione ISEE deve comprendere tutti i soggetti che compongono il nucleo familiare risultante dal certificato di stato famiglia (oltre ad eventuali altri soggetti a carico), altrimenti la richiesta non potrà essere accettata.
Allegati:
Scarica questo file (Allegato_CF_Composizione_Nucleo_ISEE.pdf)Autocertificazione Isee[modello isee]36 kB
Scarica questo file (Allegato_FN_Famiglia_numerosa.pdf)Dichiarazione per famiglia numerosa[Dichiarazione]18 kB
Scarica questo file (Allegato__D_Deleghe.pdf)delega[delega]23 kB
Scarica questo file (Modulo_A_Disagio_Economico_0.pdf)richiesta bonus disagio economico[richiesta bonus]70 kB
Scarica questo file (Modulo_B_Disagio_Fisico 2014.pdf)Richiesta bonus disagio fisico[richiesta bonus]59 kB
Scarica questo file (Modulo_RS_Domanda_Rinnovo_Semplificata.pdf)Domanda rinnovo semplificata[Domanda rinnovo]57 kB
Scarica questo file (Modulo_VR_Variazione_Residenza.pdf)Modulo per variazione residenza[modulo per variazione residenza]66 kB