Il Servizio Civile è nato come alternativa al servizio militare obbligatorio (sospeso nel 2005). Nasce come servizio volontario che, pur mantenendo il principio fondamentale di difesa non violenta della patria  (propria dell’obiezione di coscienza) , offre ai giovani dai 18 ai 28 anni un’opportunità di crescita personale e professionale  attraverso la realizzazione di proposte progettuali degli Enti accreditati ,fondate sui principi di solidarietà ed impegno civico e finalizzate allo sviluppo sociale, economico e culturale del paese. La crisi economica ed i fenomeni sociali derivanti (in primo luogo la disoccupazione) caratterizzante il  cambiamento dello   scenario economico-sociale, ha comportato un’evoluzione del Servizio Civile, ora prioritariamente inteso come un’opportunità per acquisire un’esperienza formativa spendibile in ambito lavorativo.  
Due le tipologie di Servizio Civile:
Servizio Civile Nazionale (UNSC):   è disciplinato dalla legge 64/01 e dalla normativa dello Stato. L'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC) è l'organismo che gestisce tutto il sistema del servizio civile in Italia.  Sul sito www.serviziocivile.gov.it sono disponibili le informazioni sul Servizio Civile Nazionale e consultabili i progetti a bando.  
Servizio Civile Universale Provinciale (SCUP): è stato istituito dalla LP 14 febbraio 2007, n. 5 ("legge provinciale sui giovani") e conosciuto come “Un anno per Es.ser.ci” (Esperienza di Servizio Civile).  Nel 2013 la legge è stata modificata ed è stato istituito il nuovo Servizio Civile Universale Provinciale.  Le novità essenziali introdotte dallo S.C.U.P. hanno l’obiettivo di facilitare la partecipazione dei giovani e di aumentare il numero di coloro che usufruiscono di questa opportunità:   
- le domande di partecipazione possono essere presentate dagli Enti accreditati tutto l'anno e non più una volta l’anno;
- la durata dei progetti viene liberalizzata: non più rigorosamente di un anno, i progetti    possono durare da 3 a 12 mesi, secondo l'attività prevista ed   il loro inizio viene adattato alle esigenze operative;
- ogni giovane può partecipare a più progetti, fino ad un massimo di 12 mesi complessivi.
Sul sito www.serviziocivile.provincia.tn.it sono disponibili le informazioni sul Servizio Civile Universale Provinciale  e consultabili i progetti a bando.  
Il Comune di Borgo Valsugana è Ente accreditato al Servizio Civile Nazionale ed al Servizio Civile Universale Provinciale.