Pianifica le risorse finanziarie dell'Amministrazione attraverso gli strumenti di programmazione previsti dalle norme e regolamenti vigenti. Verifica ed analizza i risultati della gestione finanziaria, contabile e patrimoniale rappresentati nel conto consuntivo. Cura le procedure relative ai trasferimenti provinciali in materia di finanza locale. Provvede alla gestione finanziaria degli investimenti compresa la gestione dell'indebitamento. Cura la predisposizione e la certificazione di statistiche finanziarie, della convenzione di Tesoreria comunale, di atti per la Corte dei Conti. Opera a supporto del Collegio dei Revisori dei conti dell'Ente. Controlla la regolarità contabile degli atti sia sotto il profilo della copertura finanziaria della spesa, sia per quanto riguarda l'aspetto fiscale. Gestisce il servizio economato, secondo quanto previsto dalle norme di legge e regolamentari vigenti in materia. Compila ed aggiorna l'inventario dei beni mobili ed immobili dell'Ente.
Cura l’introduzione e l’applicazione del metodo del controllo di gestione all’attività comunale in stretta collaborazione il Segretario comunale e con la partecipazione di tutta la struttura comunale, al fine di ricercare i più elevati livelli di:
- efficacia dell’azione amministrativa in rapporto ai bisogni da soddisfare;
- efficienza nell’impiego delle risorse rispetto alle prestazioni;
- economicità della gestione. 

Svolge attività di studio, ricerca e applicazione dei tributi comunali in relazione alle scelte ed alle indicazioni programmatiche individuate dall'Amministrazione in materia di politica tributaria. Cura lo studio e l'esame dei problemi di natura tributaria, nonché la gestione di tutti gli adempimenti di carattere tributario spettanti al Comune in base alle disposizioni vigenti. Ricerca ed applica gli strumenti atti a ridurre il fenomeno dell'evasione attraverso azioni di accertamento e di verifica. Cura le problematiche e la gestione diretta del contenzioso tributario. Provvede alla trattazione degli affari attinenti l'amministrazione del personale comunale, gestendo lo stato giuridico ed economico del personale ed istruendo tutti i provvedimenti concernenti l'attribuzione del trattamento economico e le relative variazioni. Effettua gli inquadramenti contrattuali e cura la registrazione delle assenze per qualunque causa. Gestisce la contabilità inerente agli stipendi e agli altri emolumenti spettanti al personale e quella relativa al ruolo e matricola del personale stesso agli effetti degli assegni di servizio e delle retribuzioni per qualsiasi causa, nonché i conseguenti adempimenti di carattere fiscale. Cura inoltre la gestione delle pratiche relative all'iscrizione del personale agli Istituti di previdenza e assistenza e l'espletamento delle stesse conseguenti alle cessazioni dal servizio ai fini del trattamento pensionistico e previdenziale. Gestisce le procedure per l’assunzione di personale a tempo determinato. Provvede agli adempimenti e all’istruttoria e a tutti gli adempimenti relativi ai procedimenti disciplinari. Provvede, per la parte amministrativa, alla gestione dell’Asilo nido comunale. Cura la gestione delle polizze assicurative. Istruisce gli atti di competenza del Responsabile del Servizio.
Il Responsabile del Servizio Affari Finanziari rilascia le autorizzazioni all’occupazione di spazi ed aree pubbliche non rientranti nella specifica competenza di altri servizi (Reg. Cosap) ed adotta gli atti di impegno di spesa e gli atti concernenti la riscossione di entrate sui capitoli individuati nel PEG e provvede alla liquidazione (fatta salva la possibilità di delega ad altri dipendenti del servizio) delle spese sugli stessi capitoli. Esperisce, ove sia fatto ricorso alla trattativa privata, i sondaggi e le gare informali volti alla scelta del contraente, relativi agli atti predetti e provvede alla stipula dei conseguenti contratti, ove la stessa sia effettuata mediante scambio di corrispondenza.
È responsabile ICI e TARSU (Del. Giunta Comunale n. 3 e 4 del 7.1.99).
È responsabile ed amministratore del sistema informatico (nota del Sindaco prot. n. 4722 del 30.3.2000).