Sono ad aggiornare che sul territorio di Borgo Valsugana il numero di persone risultate positive al contagio è complessivamente di 3, compresa la signora deceduta il 12 marzo e il caso accertato il 14 marzo. Si è aggiunto oggi un altro caso relativo ad un signore del 1934, legato al primo contagio. Come più volte ribadito dalla Provincia non sono divulgabili ulteriori informazioni e comunque tutti gli accertamenti ed eventuali messa in quarantena di parenti o contatti, sono gestiti dall’Azienda Sanitaria.

 

Colgo l’occasione per fare forza sul senso civico di ogni cittadino, non solo nel rispettare le regole dettate in questi giorni sull’igiene e sulle distanze interpersonali, ma anche nel fare delle attività che evitino rischi di infortuni inutili. Ad esempio potature di grandi piante, lavori pericolosi a casa o nei giardini (ad esempio con rischio di cadute dall’alto) o altre attività che potrebbero provocare infortuni e che non serve vengano fatte, vanno evitate! Nei prossimi giorni gli ospedali saranno impegnati solo per le emergenze e si devono scongiurare accessi evitabili.

 

Voglio di cuore ringraziare le forze dell’ordine, la Polizia Locale, i lavoratori dell’ente pubblico, i lavoratori attivi delle aziende private e in particolare gli infermieri, gli operatori OSS, il personale sanitario e tutti i medici che sono la nostra avanguardia in questa battaglia.

 

il Sindaco Enrico Galvan

 

 

Allegati:
Scarica questo file (AGGIORNAMENTO 16 03 2020.pdf)AGGIORNAMENTO 16 03 2020.pdf[ ]111 kB