Purtroppo sono a comunicare che oltre all’altro drammatico caso della signora deceduta il 12/03/2020, mi è stato comunicato dalla Provincia l’accertamento di un nuovo caso di contagio a Borgo Valsugana. Non ho avuto informazioni sulla persona se non il fatto che è del 1943 e che sta abbastanza bene e si trova attualmente nella propria abitazione. Non posso quindi fornire altre notizie in più perché non ne sono in possesso.

 

Nella consapevolezza che quello di oggi probabilmente non sarà l’ultimo, qualsiasi caso accertato è solo l’evidenza del contagio ma dobbiamo essere consapevoli che potrebbero esserci ulteriori casi al momento asintomatici. Quindi l’unico modo è evitare contatti interpersonali o con le limitazioni previste e come ribadito più volte spostarsi solo per casi di comprovate esigenze di lavoro, situazioni di necessità (approvvigionamento generi alimentari necessari) o per motivi di salute.

 

L’accesso agli esercizi commerciali di vendita alimentari e in quelli previsti per beni di prima necessità deve avvenire secondo le regole imposte (una persona per famiglia e solo per reale necessità) e le forze dell’ordine continuano nel controllo e nelle eventuali denunce di chi non rispetta le regole. Siate responsabili nel rispetto di tutte le persone che lavorano in questo momento così drammatico.

 

il Sindaco Enrico Galvan

Allegati:
Scarica questo file (AGGIORNAMENTO 14 03 2020.pdf)AGGIORNAMENTO 14 03 2020.pdf[ ]120 kB